Quello che un posto dice di sé.

Le cartoline non si usano quasi più, ma da sempre riportano monumenti e paesaggi dei luoghi che diventano messaggi di saluto per i destinatari. Tuttora rappresentano un simbolo dei luoghi e Bonifacio Pontonio e Roberto Fanfarillo hanno voluto proporre quelle di Monte Inferno, interpretando a modo loro segni e immagini trovati sul posto.

A cura di

Bonifacio

Bonifacio Pontonio
Principalmente è un designer, che si occupa d’arte e comunicazione visiva per grandi aziende ed eventi nell’ambito dell’identità e del Brand design. Da anni Svolge attività complementari come la fotografia e l’insegnamento. Ha lavorato e vissuto a Milano e Roma. A Parigi per cinque anni ha collaborato con lo Studio “Paysages Possibles”. Ha insegnato allo Ied di Milano e Roma. Attualmente è docente di Brand Design nel Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza e di Progettazione grafica presso la Facoltà di architettura Ludovico Quaroni.

Il blog di Bonifacio

Roberto

Roberto Fanfarillo
Designer per la comunicazione, vive e lavora a Roma. Ha iniziato nel 1993 con un master in graphic design e continuato lavorando a Roma e New York per agenzie nelle quali ha seguito lavori per società italiane ed estere. Dal 2004 al 2010 è stato partner e direttore creativo di un’agenzia di comunicazione romana. Dal 2010 è libero professionista e svolge l’attività di consulenza e di progettazione visiva con la solita cura che l’ha sempre contraddistinto negli anni.

LE CARTOLINE