Sulle carte geografiche non c’è, ma Monte Inferno esiste.
È il posto di una discarica,
 un cumulo di spazzatura e indifferenza che da decenni custodisce rifiuti tossici scaricati di nascosto, di notte.

 

IN EVIDENZA

Grazie ai primi sostenitori!

Ecco l’elenco di chi ci ha sostenuto fino ad ora acquistando il nostro giornale. Monte Inferno è un progetto autoprodotto e vive anche grazie al sostegno di chi assiste alle proiezioni e alla mostra. Quindi grazie ancora a tutti e ricordate che nel giornale troverete anche i contributi dei protagonisti del progetto.

 

 

 

Ultimi Articoli del diario

Proiezione Alla Casa Del Cinema

Proiezione alla Casa del cinema

Sabato 9 dicembre alle 15.00 proiezione del documentario alla Casa del cinema di Roma. Subito dopo seguirà Visit India, un…

Una Proiezione Molto Speciale

Una proiezione molto speciale

Domenica scorsa Monte Inferno è stato proiettato a casa della famiglia Giorgi che ha partecipato al documentario. Un'occasione straordinaria alla quale sono…

Monte Inferno Su RAI 2

Monte Inferno su RAI 2

Sabato 22 aprile un servizio di Fabio Chiucconi su TG2  Storie.

Il progetto

ILLUSTRAZIONI

CARTOLINE

GEOGRAFIA

SUONI

COORDINATE

GIORNALE